“100 Metri CRAI Città di Rieti”: Il tempio dell’atletica leggera ospita Marcell Jacobs.

Sabato 22 maggio alle ore 16 presso lo stadio Guidobaldi a Rieti, tempio dell’atletica leggera, si terrà grazie alla collaborazione tra la nostra insegna CRAI, Comune di Rieti e Atletica Studentesca Rieti Andrea Milardi, la manifestazione “100 Metri CRAI Città di Rieti”. Alla gara parteciperà il talentuoso azzurro Marcell Jacobs neo primatista italiano dei 100 metri e campione europeo in carica sui 60 indoor.

Come affermato da Roberto Donati, Consigliere delegato allo sport del Comune di Rieti, per il territorio e la comunità sarà un evento importantissimo che si aggiunge alle tante manifestazioni nate con l’obiettivo di potenziare lo sport.

Noi di Abbi Group siamo entusiasti di supportare la manifestazione con la nostra insegna CRAI Tirreno, da sempre infatti, sosteniamo lo sport, credendo sia fonte di benessere non solo fisico ma anche psicologico. Soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendolo sport rappresenta per molti un modo per scaricare le tensioni e alleggerire la mente.

Anche Giorgio Annis, Amministratore Delegato di CRAI Tirreno SPA, ricorda il legame che la nostra insegna ha con il territorio e lo sport:

“La vicinanza allo sport, sia professionistico che dilettantistico, è per CRAI parte del DNA. Il desiderio di essere presente in molti sport, in tutta Italia, porta le singole Sedi regionali a cercare e sostenere gli eventi più stimolanti ed interessanti. Certamente, per me che sono stato un mezzofondista che ha avuto l’onore di calcare la gloriosa pista di Rieti tanti anni fa, l’atletica leggera rappresenta anche una parte di cuore.

È stato con grandissimo entusiasmo quindi che ho accolto l’opportunità fornita dal Comune di Rieti, che ringrazio ancora, di sostenere questo evento, nato già con un obiettivo molto ambizioso e che adesso è diventato, ancor di più, un evento a livello nazionale. Ringrazio gli organizzatori, l’amico Roberto Donati e, naturalmente, Marcell Jacobs che con le sue imprese sta portando l’atletica ancor più vicina agli italiani”.