Abbi Group e Fondazione Intercultura insieme per i giovani.

Per il terzo anno consecutivo abbiamo deciso di estendere la partnership con la Fondazione Intercultura, che ci permette di erogare una borsa di studio di 11.000 euro a favore dei figli dei lavoratori dipendenti per la partecipazione ad un programma di scambio interculturale per l'anno scolastico 2022-2023. In mancanza di candidati tra i figli dei nostri collaboratori, la borsa di studio sarà divisa tra due studenti meritevoli residenti in Sardegna.

Attraverso la borsa di studio noi di Abbi Group vogliamo comunicare il nostro impegno verso la formazione e crescita dei giovani, e dare loro modo di fare un’esperienza unica e indimenticabile in grado di aprirgli innumerevoli porte e accrescere loro stessi professionalmente e personalmente.

In questi due anni di collaborazione con Intercultura, sono stati tre i ragazzi che hanno avuto la possibilità di partire all’estero: Janette in Danimarca, Nicola negli Stati Uniti e Marco Giuseppe in Ungheria. Un anno che è stato per Janette cambiamento, crescita, scoperta, e un anno che Nicola e Marco Giuseppe sperano sia per loro conoscenza e apertura verso un nuovo mondo.

Noi di Abbi Group siamo orgogliosi ed entusiasti di collaborare con l’Associazione Intercultura e di premiare l'intraprendenza e la curiosità dei giovani ragazzi che si impegnano per il proprio futuro. Crediamo nelle loro potenzialità e siamo sicuri che quest’esperienza di scoperta e confronto con diverse realtà e culture sia un grande regalo per la loro crescita e per la nostra terra.

  

Come candidarsi.

Consigliamo a tutti i giovani studenti con le caratteristiche di sotto riportate di candidarsi al bando per la borsa di studio entro e non oltre il 10 novembre 2021. L’esperienza con Intercultura arricchirà il vostro bagaglio culturale e personale e cambierà la vostra vita.

  

I candidati dovranno essere:

-nati, in generale, tra il 1° gennaio 2004 e il 31 agosto 2007, l’età esatta per partecipare è indicata sul sito www.intercultura.it, a seconda del Programma e del Paese di destinazione prescelto;

-residenti e iscritti in una scuola secondaria di II grado in Abruzzo, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna e Umbria.