Con Crai per la Croce Rossa Italiana. L'emergenza Codiv-19 si vince insieme.

In concomitanza con il diffondersi dell’epidemia di Covid-19, la Croce Rossa Italiana si è attivata su tutto il territorio nazionale con i suoi operatori e volontari. Nel contempo ha avviato una raccolta fondi a sostegno dei servizi sanitari necessari a beneficio di tutta la popolazione, in particolare le persone più fragili e in difficoltà.   

  

Sempre in prima linea.  

La Croce Rossa è un movimento internazionale che da oltre 150 anni è vicino a chi soffre, con coscienza e professionalità. La sua presenza è sempre stata fondamentale negli scenari di guerra come in tutte quelle realtà in cui la vita, la salute e la sofferenza dell'uomo sono messe a repentaglio. 

Nel 2020, con la pandemia del Coronavirus, ha deciso di trasformare un momento di grande crisi sanitaria nel “Il tempo della gentilezza”, una campagna di sensibilizzazione che invita ad esserci, perché combattere insieme è importante, ognuno come può: donando il sangue, diventando volontari temporanei, comprando gadget o versando un piccolo tributo. 

  

A sostegno di chi ha bisogno. 

Un'emergenza difficile quella del Covid -19 che ha toccato tutta la collettività facendo appello a tutte le realtà lavorative. Crai supermercati e negozi alimentari ha sin da subito scelto di appoggiare la CRAI, sia a livello nazionale che locale, con una donazione di 100 mila euro. Il nostro Gruppo, sempre sensibile alle iniziative di carattere solidale, ha deciso di destinare il proprio contributo alla sezione della Croce Rossa Regionale vicina alla comunità sarda con azioni di carattere sanitario e sociale. In virtù di questo legame abbiamo stretto una partnership speciale con la CR regionale garantendo agli operatori l’accesso prioritario e la precedenza alle casse in tutti i punti vendita.