Il buono a tavola. L'iniziativa del Centro Cash che supporta la ristorazione

Superare l'emergenza sanitaria da Covid – 19 è stata una priorità nei primi mesi del 2020, ed è stata accompagnata costantemente dalla preoccupante ripresa lavorativa con tutte le conseguenze che il necessario lockdown ha imposto. L'imperativo rimane la cautela ma anche andare oltre, superare l'immobilità, reinventarsi e aiutarsi. Ed è proprio in questa ottica propositiva che, veicolata attraverso il Centro Cash, ha preso corpo l'iniziativa “Il buono a tavola” pensato per supportare il mondo della ristorazione isolana.  

  

Darsi una mano per ripartire subito 

L'idea è semplice, si realizza facilmente e garantisce un supporto concreto e immediato ai ristoratori. Fino al 30 agosto 2020 tutti i clienti del Centro Cash della Sardegna possono acquistare un buono del valore di 30, 50 o 70 € da spendere in un ristorante aderente all'iniziativa, ricevendo allo stesso tempo uno sconto speciale del 10% sulla prima spesa fatta nei Centri Cash. 

  

Ritrovare il senso di comunità 

L'iniziativa Il buono a tavola rientra tra quelle poste in essere dal nostro Gruppo nel periodo di difficoltà legato al Coronavirus che ha toccato tante realtà. In questo tempo abbiamo cercato di essere più vicini alle persone, al territorio e alle aziende con azioni mirate ed efficaci come La Sospesa, La Pasqua fa del Bene e Compra Locale attraverso le quali è emerso un forte senso di comunità e solidarietà che ha consentito di raccogliere fondi destinati all'acquisto di macchinari di alto livello per le più importanti strutture ospedaliere del territorio.