Tra le onde con i fratelli Spanu. Crai sostiene le loro sfide sportive.

Sembrano nati dal vento, elemento che destreggiano con maestria e sicurezza, ma i fratelli Spanu di Oristano, Nicolò e Maddalena, rispettivamente classe 2004 e 2006, con il vento ci sono cresciuti e fin da piccolissimi hanno imparato ad amarlo e rispettarlo tanto da sfidarlo cavalcando le onde, che del vento son figlie. Noi del Gruppo Abbi li osserviamo con ammirazione e abbiamo deciso di seguire, sostenere e sponsorizzare i due promettenti windsurfer sia economicamente che con forniture di prodotti. 

  

Quando lo sport migliora la vita 

Questi waver oristanesi la passione per lo sport l'hanno ereditata dal padre Matteo, come il talento che fa parte del loro DNA ma Nicolò e Maddalena Spanu affrontano ogni sfida sull'acqua con dedizione, impegno e disciplina tutti personali. E i risultati si vedono dal momento che, pur essendo molto giovani, hanno entrambi un palmarès di tutto rispetto dato che nel 2019 si sono portati a casa alcuni primi premi del campionato mondiale giovanile del mondo del PWA (Professional Windsurfing Association), per le categorie di competenza. E, nonostante i paletti imposti dal Coronavirus, hanno continuato ad allenarsi e hanno ripreso a vincere anche nelle prime regate post lockdown che si sono svolte a Torbole, sul lago di Garda. 

  

Diamo il buon esempio 

Giovani ma molto determinati, questi due ragazzi praticano uno sport che dà tantissime soddisfazioni, si divertono ma non lo considerano un gioco. Credono nello sport come stile di vita che insegna il rispetto per se stessi e per gli altri, oltre che per la natura.  

Sono principi importanti che meritano la nostra stima e sui quali noi come Gruppo vogliamo puntare una luce, affinché altri ragazzi, guardando il loro esempio, possano vivere le stesse emozioni e scegliere gli stessi valori.